FORMAZIONE DI BASE

Premessa

Il Decreto del 12 gennaio 2012 “Adozione dell’intesa tra il Dipartimento della protezione civile e le Regioni e le Province autonome prevista dall’art. 5 del Decreto del 13 aprile 2011 e condivisione di indirizzi comuni per l’applicazione delle altre misure contenute nel medesimo Decreto” (pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 82 del 6 aprile 2012).

Il decreto provvede, tramite specifici allegati, all’approvazione di alcuni indirizzi tra cui:

L’ Allegato 1 che contiene la condivisione degli indirizzi comuni per l’individuazione degli scenari di rischio di protezione civile e dei compiti in essi svolti dai volontari.

L’ Allegato 2 che contiene la condivisione degli indirizzi comuni per lo svolgimento delle attività di formazione, informazione ed addestramento dei volontari al fine di assicurare il consolidamento di una base minima di conoscenze comuni in materia sull’intero territorio nazionale.

Pertanto il momento più importante per un volontario è l’occasione in cui, ogni operatore, riceve le informazioni di base sull’organizzazione e sulle norme che regolano il suo servizio, per poter operare in sicurezza e con efficienza ed efficacia.

Trasferire le conoscenze e le esperienze maturate è fondamentale e riguarda tutti i cittadini: lo stesso D.Lgs. 81/08 prevede per un lavoratore, un cittadino, un volontario l’obbligo di informarsi, formarsi e addestrarsi.

Il corso Base di protezione civile serve per capire come funziona il sistema in cui si è chiamati a offrire il proprio aiuto: serve ai volontari, ai funzionari pubblici e agli amministratori degli enti pubblici ed è un obbligo di legge.

Il piano formativo proposto è suddiviso, per motivi espositivi e di chiarezza in tre livelli; tali livelli individuano aspetti necessari alla completezza della preparazione che un volontario deve avere nella sua attività.

Abbiamo così individuato, grazie alla nostra esperienza, quelli aspetti utili in emergenza ad ogni organizzazione.

Quindi dovremmo avere nella nostra organizzazione di volontariato chi sa fare un primo soccorso o usare un defibrillatore, chi sa fare il capo squadra, chi sa fare antincendio, chi si occupa di telecomunicazioni, chi sa meglio orientarsi; queste non sono professionalità che si improvvisano e questa formazione permette di eseguire queste funzioni in modo corretto e sicuro.

Ogni formazione ha bisogno di aggiornarsi, lo prevede il nostro ordinamento quindi si troveranno le tempistiche di aggiornamento e la durata dei relativi corsi.

Elenco corsi base

CORSO BASE
PRIMO SOCCORSO
DINAMICHE DI GRUPPO
CAPO SQUADRA (PREPOSTO)
PRESIDENTE  E COORDINATORE
CORSO BLSD
SUPPORTO ALLA VIABILITÀ